Category Archives: Eventi a Massa Lubrense

Mi spendo per te | Il carrello solidale

Mi spendo per te è il nome dell’iniziativa di solidarietà che consiste in una raccolta di generi alimentari e di detersivi per le persone in difficoltà a causa dell’emergenza economica derivante dalla diffusione del COVID 19.

Le attività commerciali che aderiscono all’iniziativa esporranno una locandina Mi spendo per te e metteranno a disposizione un carrello o un contenitore dove i cittadini potranno donare generi alimentari non facilmente deperibili, detersivi e prodotti per l’igiene personale. Sarà possibile donare generi alimentari e detersivi fino al 9 di dicembre.

La Protezione Civile e le Associazioni che hanno aderito all’iniziativa provvederanno a raccogliere quanto donato, a inventariarlo e distribuirlo alle famiglie in difficoltà.

Le famiglie in difficoltà potranno richiedere i generi di prima necessità attraverso una domanda. Per evitare assembramenti, il modulo è scaricabile sul sito istituzionale del Comune o reperibile presso le Confraternite che sono presenti in quasi tutte le frazioni. La domanda, con una autodichiarazione sulle condizioni di reddito, si potrà consegnare via mail all’indirizzo assistentesociale.massalubrense@pec.it o in forma cartacea, in busta chiusa, attraverso le confraternite del territorio.

Clicca qui per il modulo Mi spendo per te.

“Si tratta della prima di una serie di iniziative di sostegno – dichiara Mina Minieri, consigliere delegato alle politiche sociali – che stiamo mettendo in campo per affrontare la crisi economica dovuta a questa seconda ondata di COVID 19. Ringrazio fin d’ora quanti vorranno donare generi alimentari non facilmente deperibili e prodotti per l’igiene a famiglie che in questo momento sono in difficoltà. Abbiamo interpellato tutte le associazioni presenti nell’albo comunale e tutte le confraternite del territorio. L’adesione è stata massiccia e questo denota una grande sensibilità. Attraverso il coordinamento operativo della Protezione Civile Comunale distribuiremo con discrezione quanto raccolto. In accordo con il Sindaco Lorenzo Balducelli, abbiamo illustrato l’iniziativa ai capigruppo consiliari di minoranza Lello Staiano e Pietro Di Prisco con i quali abbiamo avuto un costruttivo scambio di idee. Il confronto continuerà anche sulle prossime iniziative che a breve metteremo in cantiere in campo sociale per affrontare unitariamente questo difficile momento”.

Il progetto è stato messo in campo dal settore Servizi Sociali del Comune di Massa Lubrense in collaborazione con la Protezione Civile e delle Associazioni 361°, Folgore Massa, Pro Loco Massa Lubrense, Pro Loco Due Golfi, Artetiempo, Ragazzi di Pastena, il comitato Patto con la Città, le 11 Confraternite e i due Terz’Ordini del territorio.


BookSophia – Festival della Classicità | 2020

Si svolgerà dal 18 al 20 novembre, online, la quarta edizione di “BookSophia – Festival della Classicità”.

Il Festival della Classicità – organizzato dalla sede di Massa Lubrense dell’Archeoclub – non fa mancare la sua presenza nemmeno in questo delicato periodo, e sarà possibile davvero per tutti seguire gli eventi in programma, attraverso la piattaforma digitale Zoom.

Il Museo diffuso a Massa Lubrense” è il titolo dell’intervento che terranno Romina Amitrano e Ester Esposito mercoledì 18 novembre 2020, alle ore 12:00. Si parlerà del progetto Il Museo diffuso che ha visto la collaborazione di diverse realtà operanti sul territorio e che ha come scopo quello di incentivare la valorizzazione e la promozione del patrimonio naturalistico, storico e culturale.

Qui il programma completo di BookSophia – Festival della Classicità 2020:

Sito web: http://festivalbooksophia.blogspot.com/


Passeggiate d’autunno 2020

La partecipazione alle Passeggiate d’autunno a Massa Lubrense è gratuita e aperta a tutti.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA – INFO E PRENOTAZIONI:

Pro Loco Massa Lubrense: Viale Filangieri, 11, Massa Lubrense (NA)

081 5339021 (9:30-13:00) – 3398321201 (anche WhatsApp)

La passeggiata prevista per il 22 novembre è annullata in base alle disposizioni del DPCM del 3 novembre.

Programma Passeggiate d’Autunno a Massa Lubrense 2020

Verso Sud

Domenica 18 ottobre 2020

Partenza: Piazza di S. Agata sui Due Golfi – ore 10:00

Itinerario: S. Agata, Pontone, Chiavazzano, Monticello, Nula, Pigna, S. Agata

Le Antiche Cattedrali

Domenica 25 ottobre 2020

Partenza: Piazza Vescovado, Massa centro – ore 10:00

Itinerario: Massa centro, Santa Maria, Annunziata, Marina Lobra, Massa Centro

Camminando a levante

Domenica 8 novembre 2020

Partenza: Largo Ludovico da Casoria, S. Agata sui Due Golfi – ore 10:00

Itinerario: S. Agata, Pigna, Spina, Monticchio, S. Agata

Le “riggiole”

ANNULLATA

Domenica 22 novembre 2020

Partenza: Piazza Vescovado, Massa centro – ore 10:00

Itinerario: Massa centro, Santa Maria, Schiazzano, Monticchio, Massa Centro


PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO LE ORE 20 DEL GIORNO PRECEDENTE ALL’ESCURSIONE

A seguito della prenotazione, saranno fornite tutte le informazioni relative alle disposizioni anti-covid.

Consigliamo abbigliamento comodo e scarpe anti-scivolo. Pranzo a sacco.

Partecipazione sotto la propria responsabilità.


Merenda Itinerante | Verso il monte a rimirar le stelle

Passeggiata guidata da Lucia Sessa, da Termini al Monte San Costanzo, per osservare le stelle nella notte di San Lorenzo.

Grazie Roberto Russo per questa foto mozzafiato!


Artificiando: artisti locali in mostra

Dieci artisti locali espongono le proprie opere

Vi aspettiamo sabato 18 luglio alle ore 19:00, presso la sede della Pro Loco Massa Lubrense, per l’inaugurazione della mostra “Artificiando”.

Partecipano:

Antonino Cappiello

Maestro d’arte in pittura, diplomato all’accademia di belle arti di Napoli. Il legno, trasportato dalle correnti, bucato dalle teredinidi, viene sballottato dai flutti che lo percuotono e lo consumano tra gli scogli. Qui termina il suo viaggio. La mia passione per il mare e per la pittura si fondono nell’idea di riciclare questo materiale. Adattandosi di volta in volta alla forma e grandezza del legno, l’intervento pittorico è limitato al solo perimetro della figura rappresentata, usando colori ad olio che per tecnica di esecuzione permettono di ottenere le sfumature desiderate.

Pina Coccurullo

Dietro il riciclo creativo c’è l’idea di regalare nuova vita ad oggetti messi da parte, combinarli insieme e dare loro, ancora una volta, nuovo colore, creando qualcosa di completamente inaspettato.

Teresa Coccurullo

Sono flautista e musicoterapista, vivo e opero a Massa Lubrense e ancora non ho ben capito cosa farò da grande! Quando il lavoro me lo permette creo utilizzando i materiali più disparati: dalle terre alla carta, dal legno alla penna. Per me gli elementi naturali costituiscono l’unica fonte di ispirazione, amo i connubi e le contaminazioni, ma sempre nel rispetto dell’essenza.

Giusy D’Esposito

La passione per il presepe e il pastore del 700 napoletano nasce dalla mia meraviglia da bambina che si perde nelle scene presepiali a tal punto da sentire le voci dei pastori. Ho acquisito una preparazione artistica all’istituto d’arte di Sorrento e con un’ esperienza ultra ventennale nella mia bottega “La tavolozza cornici” nel centro storico di Piano di Sorrento. MI occupo di restauro, iconografia, scenografie presepiali, pastori con vestitura e ricamo cuciti rigorosamente a mano con stoffe pregiate, minuterie e accessori, ceroplastica. Dipingo, inoltre, ceri Pasquali mettendo cuore e tanta passione in tutto quello che faccio!

Rita Di Leva

Lavoro con le conchiglie e con ciò che resta impigliato nelle reti dei pescatori che ogni mattina approdano alla Marina di Puolo. Aspetto, osservo e cerco di dare nuova vita alle cose che provengono dal mare.

Rosanna Ferraiuolo

Posso definirmi artista poliedrica: pittrice naif, scrittrice di romanzi, artigiana, ecoprinter. Le mie creazioni ECOR nascono dall’amore per la Natura e dall’attenzione per l’ambiente. Tutti i capi sono cuciti a mano, con tessuti di fibre naturali ( cotone, seta, lino lana) anche riciclati. La tintura e la stampa sono realizzate con foglie, radici, bacche raccolte a km 0.

Antonino Guarracino

Rivisitando l’antica arte dell’intarsio ligneo sorrentino, creo gioielli e accessori dallo stile inconfondibile, ogni pezzo è reso unico dalla lavorazione artigianale dei legni pregiati che uso come se fossero metalli preziosi.
Gioielli e accessori naturali che guardano al futuro nel pieno rispetto di un sistema ecosostenibile.

Rosaria Maresca

Il chiacchierino è una tecnica che mi ha sempre affascinata molto, un’arte delle nostre nonne, e ciò mi ha spinta a impararla da autodidatta. Da qui nasce Mon Rêve, la realizzazione del mio sogno. Dalle semplici applicazioni sono passata a tecniche più elaborate come l’ankars, che dà un effetto tridimensionale e permette la creazione di un gioiello  unico nel suo genere, al quale vengono abbinate anche perline e pietre per dare eleganza al tutto. Non è semplice bijotteria, ma gioiello vero e proprio, poiché richiede per la sua realizzazione ore e ore di lavoro a mano.

Rosa Romano

La mia passione per i bijoux in tessitura è nata qualche anno fa. Ogni mia creazione è unica ed esprime la prova tangibile dell’amore e della dedizione che dedico ad ogni oggetto, per questo ne curo i dettagli sperimentando diverse tecniche e materiali. Lavoro le perline, che da sole assorbono e riflettono la luce e talvolta, unite ad una pietra dura o ad un cristallo, ne evidenziano la bellezza. Ogni lavoro necessita di tempo e di pazienza, ma anche di intuizioni cristalline. Mi piace realizzare qualcosa che sia bello per me e anche per chi lo guarda. Ciò che indossiamo racconta di noi.

Tony Wolfe

Ricordando i colori e i profumi dei legni respirati nella bottega di mio nonno e di mio padre, abili torniatori, lavoro piccoli pezzi di legni di recupero. Con una tecnica di artigiano e una personalità creativa, realizzo pezzi esclusivi per l’arredamento con legni nostrani, come ulivo, arancio, castagno, ciliegio, etc. Inoltre, con la tecnica del carteggio, creo ciottoli multicolori, ispirandomi a quelli che leviga il mare.


PASSEGGIATE ESTATE

Passeggiate d’estate 2020

PASSEGGIATE ESTATE

INFO E PRENOTAZIONI:

Pro Loco Massa Lubrense

081 5339021 (9:30 – 13:00)

3398321201 (anche WhatsApp)

PROGRAMMA:

Domenica 12 luglio – Trekking urbano a Sant’Agnello

Ritrovo: Chiesa Santi Prisco e Agnello, Sant’Agnello – ore 18:00

Itinerario: Chiesa Santi Prisco e Agnello, rione Angri, Via dei Cappuccini

Domenica 19 luglio – Trekking urbano a Meta

Ritrovo: Basilica del Lauro, Meta – ore 18:00

Itinerario: Basilica del Lauro, piazza Scarpati, Villa Giuseppina

Domenica 2 agosto – Le colline

Ritrovo: Chiesa Santa Maria delle Grazie, Sant’Agata – ore 17:00

Itinerario: Sant’Agata, Prasiano, San Francesco, Acquara, Canale, Sant’Agata

Domenica 23 agosto – Tra sacro e profano

Ritrovo: Piazza Santa Croce a Termini – ore 17:00

Itinerario: Termini, Monte San Costanzo, Vuallariello, Termini

Sabato 29 agosto – Verso il mare

Ritrovo: Chiesa Santa Maria delle Grazie, Sant’Agata – ore 16:30

Itinerario: Sant’Agata, Santa Maria della Neve, Termini, Nerano, Marina del Cantone (rientro in autobus)


Partecipazione gratuita sotto la propria responsabilità

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO LE ORE 20 DEL GIORNO PRECEDENTE ALL’ESCURSIONE

A seguito della prenotazione, nel rispetto delle direttive anti-Covid, verrà inviato il regolamento e un modulo di autodichiarazione che dovrà essere compilato, firmato e riconsegnato.


Merenda Itinerante | Ricominciamo dal Miglio Blu

Sabato 20 giugno 2020, la ciurma delle Merende itineranti si unisce all’iniziativa di pulizia del Miglio Blu, il tratto di costa che collega la Marina della Lobra alla Riviera di San Montano.

Si parte insieme (e distanziati), alle ore 08:00, dalla Pro Loco Massa Lubrense, per raggiungere a piedi la Marina della Lobra. Si rientra invece in autonomia oppure in autobus SITA, con partenza alle ore 11:20.

Come sempre, possono partecipare tutti i bambini (accompagnati da un adulto) e raccomandiamo di munirsi di scarpe antiscivolo, cappellino e acqua. I materiali per la raccolta sono forniti da noi.

All’iniziativa, promossa dal Comune di Massa Lubrense e dalla Capitaneria di Porto, aderiscono molte associazioni locali che, a titolo di volontariato, hanno deciso di impegnarsi nella pulizia del Miglio Blu da tutto ciò che può mettere a rischio la sicurezza dei visitatori.

Info e prenotazioni:
– 081 5339021 tutti i giorni dalle 9:30 alle 13:00
– 3395711789 (anche WhatsApp)


Comunicato stampa del 18 giugno 2020:

MASSA LUBRENSE: SABATO 20 GIUGNO VOLONTARI ALL’OPERA LUNGO IL MIGLIO BLU

Il mondo del volontariato a fianco delle Istituzioni per la tutela e salvaguardia dell’ambiente.
Una formula vincente messa in campo a Massa Lubrense da Comune e Capitaneria di Porto per ridare piena e sicura fruizione pubblica ad un tratto di litorale dal fascino particolare ricco di storia e presenze archeologiche di antiche civiltà: il miglio blu.
Sabato mattina, volontari locali e provenienti dalla penisola sorrentina (Area Marina Protetta Punta Campanella, Cooperativa Marina della Lobra, Terre delle Sirene, Pro Loco Massa Lubrense, Marevivo Penisola Sorrentina, Cooperativa Sociale Alma,), prenderanno possesso del tratto di costa che da Marina della Lobra conduce a San Montano per bonificarlo da tutto quanto mette a rischio l’incolumità di turisti, villeggianti, bagnanti.
Vecchie ed arrugginite reti di sostegno del sovrastante friabile terreno e materiali vari portati dalle violente mareggiate invernali, verranno rimossi e trasportati nei siti di stoccaggio con l’ausilio di mezzi ecologici della “Terra delle Sirene”.
“Un binomio sinergico vincente con la Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia peraltro già sperimentato nel periodo critico del Covid-19, e di questo ne siamo sempre grati al Comandante Ivan Savarese, – ha spiegato il sindaco di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli –che si ripropone per dare, insieme alla Associazioni di Volontariato, un messaggio di amore per il territorio e tutela dell’ambiente”
“Il Miglio blu – ha aggiunto il primo cittadino lubrense – si ripropone oggi grazie alla collaborazione dei volontari. come un viaggio a ritroso nei tempi (Il Ninfeo romano del museo Georges Vallet di Piano di Sorrento apparteneva ad una sontuosa villa romana della zona) ed un luogo ideale e sicuro per una libera balneazione”.
“La collaborazione con i volontari locali edella penisola sorrentina – ha spiegato il I° maresciallo Giovanni Provenzano, comandante di Locamare Massa Lubrense “anima” del progetto di bonifica, – renderà possibile una totale “messa in sicurezza” del Miglio Blu. Ed è questo anche un modo di integrazione totale delle Istituzioni con il territorio a tutela dell’intero ecosistema.
Ringraziamo tutti i volontari per la propria insostituibile opera e gli stessi proprietari degli immobili ricadenti sull’area demaniale per la collaborazione nell’iniziativa”.

Fonte: http://www.comunemassalubrense.gov.it/index.php?page=notizia&id=3800


Carnevale a Termini 2020

Il carnevale 2020 di Termini (Massa Lubrense) e le sue maschere: orari, date, programma delle sfilate e tutte le informazioni utili.

Prende il via domenica 23 febbraio il Carnevale a Termini e fino a domenica 1 marzo il paese sarà invasa dai colori delle maschere di Carnevale nelle sfilate dei carri allegorici. 

Il Carnevale a Termini è uno dei carnevali più caratteristici della Penisola Sorrentina. L’associazione Culturale Termini non solo Carnevale ha organizzato per quest’anno un Carnevale pieno di musica, colori e allegria.

In locandina il programma completo del Carnevale a Termini 2020.


Presentazione della carta interattiva del Museo Diffuso

Domenica 26 Gennaio alle ore 17.30, nella Sala delle Sirene del Comune di Massa Lubrense, sarà presentata al pubblico la nuova carta turistica interattiva “Massa Lubrense – Il Museo Diffuso“.

La nuova carta interattiva nasce da un’idea della Pro Loco Massa Lubrense e sarà una valida guida per gli escursionisti che, in numero sempre maggiore, visitano il territorio di Massa Lubrense, anche nei periodi di bassa stagione.

Il lavoro nasce durante lo scorso anno scolastico, nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro che lega la Pro Loco all’Istituto Polispecialistico San Paolo.

Ai ragazzi frequentanti la classe III, attraverso lezioni frontali in aula e uscite sul territorio, è stata spiegata la valenza, in termini economici e di immagine, del “turismo religioso” o, per meglio dire, “religious light turism”: il turismo sociale nel quale le chiese e i monumenti raccontano l’evoluzione di un territorio.

“Questo tipo di turismo è molto più antico di quel che si pensa – ci racconta entusiasta il Presidente della Pro Loco Teresa Pappalardo – e proprio sul nostro territorio se ne ritrova una delle più importanti testimonianze: Punta Campanella già nel 31 a.C. era meta di un vero e proprio pellegrinaggio, così come testimoniato nella tabula peutingeriana.

Questo lavoro, patrocinato anche dall’Amministazione Comunale, è frutto della collaborazione di alcune delle più belle intelligenze che abbiamo sul territorio: Romina Amitrano, Ester Esposito, Valentina De Gregorio, Amalia Guarracino, Gennaro Galano, Domenico Palumbo, Gaetano Starace e Carlo Esposito. A loro va tutta la mia gratitudine per aver realizzato qualcosa di meraviglioso per il nostro territorio.

Siamo partiti dall’idea di concepire le chiese non solo come luoghi di culto, ma come testimoni e custodi di storia e tradizioni di Massa Lubrense.

In 6 itinerari abbiamo cercato di ricostruire dei pezzi della nostra storia locale. Nel fare ciò abbiamo anche pensato di “immergere” totalmente i visitatori nella nostra realtà, dando loro l’opportunità di avere sempre al fianco delle special guides. Così è nata l’idea di dotare ogni sentiero di un QR code attraverso il quale si ha accesso a ulteriori informazioni e a video nei quali, di volta in volta, vengono illustrati e spiegati gli edifici più rappresentativi.”

Insomma, una carta innovativa e insolita, così come insolita sarà la sua presentazione. Domenica prossima, a fianco della Pro Loco e degli autori della brochure, ci saranno il giornalista Ciriaco Viggiano, in qualità di moderatore, e Tony Tammaro, eclettico artista napoletano e di cui in pochi conoscono la grande passione per i libri, che avrà un duplice ruolo: oltre a rallegrare la platea con le sue canzoni, sarà parte attiva proprio della presentazione, poiché la cultura, per essere veicolata al meglio, ha spesso bisogno di leggerezza.


Tappa a Massa Lubrense nel viaggio a piedi per l’Italia

L’alpinista Elio Brusamenti, 67enne di Padova, passa a Massa Lubrense nel suo lungo viaggio a piedi per l’Italia.

Partito il 25 aprile 2019 da Trieste, Elio ha in programma di continuare il suo cammino per almeno un altro anno.

Ha già attraversato buona parte d’Italia e negli ultimi giorni ha visitato la Penisola Sorrentina, per poi procedere alla volta della Costiera Amalfitana.

Accolto a Massa Lubrense dall’Amministrazione Comunale, Elio Brusamenti ha con piacere accettato l’invito a visitare uno dei luoghi più suggestivi del nostro territorio, Punta Campanella e il Monte San Costanzo, accompagnato dalla guida escursionistica Romina Amitrano, della Pro Loco Massa Lubrense.


Events Calendar

Dicembre 2020
lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
30 Novembre 20201 Dicembre 20202 Dicembre 20203 Dicembre 20204 Dicembre 20205 Dicembre 20206 Dicembre 2020
7 Dicembre 20208 Dicembre 20209 Dicembre 202010 Dicembre 202011 Dicembre 202012 Dicembre 202013 Dicembre 2020
14 Dicembre 202015 Dicembre 202016 Dicembre 202017 Dicembre 202018 Dicembre 202019 Dicembre 202020 Dicembre 2020
21 Dicembre 202022 Dicembre 202023 Dicembre 202024 Dicembre 202025 Dicembre 202026 Dicembre 202027 Dicembre 2020
28 Dicembre 202029 Dicembre 202030 Dicembre 202031 Dicembre 20201 Gennaio 20212 Gennaio 20213 Gennaio 2021