Laboratorio di Capodanno

Laboratorio di Capodanno

Torna il Laboratorio di Capodanno, con la costruzione degli strumenti musicali della tradizione napoletana, a cura del sig. Antonio Coppola, e l’insegnamento della Canzone de lo Capodanno, a cura di Lucia Sessa.

Ogni sabato, dal 23 novembre al 21 dicembre, presso la Sala delle Sirene del Comune di Massa Lubrense. Dalle 17:30 alle 19:00.

Partecipazione gratuita e aperta a tutti.


Laboratorio di Arte Presepiale

Corso di modellazione di teste pastorali
a cura di Chiara Carnevale

Il corso si tiene per tre mesi da ottobre a dicembre, con 11 incontri a cadenza settimanale, della durata di tre ore, dalle 15:30 alle 18:30. Ogni allievo, a fine corso, potrà portare a casa il proprio pastore natalizio.

Il corso non prevede competenze in materia, è aperto a principianti e non c’è alcun limite di età. Il corso è aperto a tutte le persone che abbiano la voglia di fare un’attività creativa.

Ai partecipanti del corso verranno forniti tutti i materiali necessari per la realizzazione, compresa la cottura dei pezzi.

Ci si calerà in un’arte antica e ricca di tradizione.

Obiettivi del corso

  • Avvicinare gli allievi attraverso la pratica ad una delle più grandi tradizioni della nostra terra scoprendone figure e simbologie.
  • Attivare processi creativi attraverso il contatto e l’utilizzo della materia- argilla.
  • Dare agli allievi piccole nozioni di anatomia sia muscolare che ossea in modo da lavorare più consapevolmente riguardo alla zona trattata (testa).
  • Acquisire una buona conoscenza sui materiali e gli strumenti di lavoro.

Articolazione e fasi del corso

Prima fase

Nella prima fase si lavorerà con una scala maggiore rispetto alla grandezza standard delle teste pastorali per facilitare la comprensione dei vari passaggi di lavoro e poterne analizzare bene le parti e le finiture. In questa prima fase non ci sarà un modello di riferimento da osservare e riprodurre.

  • Primo approccio alla materia argilla
  • Impostare il soggetto in questione (testa- spalle- collo)
  • Come si modellano: naso, occhi, bocca
  • Lezione specifica sulle orecchie
  • Fase di finitura del primo modello


Seconda fase

Nella seconda fase si inizierà a lavorare con una scala minore cercando di rientrare nei parametri standard delle teste. In questa fase si lavorerà con un riferimento visivo, ogni allievo avrà il proprio personaggio da riprodurre in modo da verificare il rapporto tra bidimensionale (immagine con il soggetto da riprodurre) e quello a tutto tondo- tridimensionale.

  • Impostare il modello
  • Lavoro sulla fisionomia e somiglianza. Scoprire come la modellazione esalta le espressioni e i caratteri del volto del personaggio che si sta realizzando.
  • Lavorare nel dettaglio.

L’intento che sta alla base di questa attività laboratoriale è stimolare i processi creativi attraverso la materia primordiale per eccellenza – la Terra-Argilla – e restituire un contatto tra tradizione e arte artigiana.
L’arte presepiale napoletana si è mantenuta tutt’oggi inalterata per secoli, divenendo parte delle tradizioni natalizie. Numerose botteghe ancora oggi nel territorio partenopeo continuano a tramandare quest’arte artigiana.

Chiara Carnevale

Artista napoletana, classe ’91. Nel 2016 si laurea all’Accademia di Belle Arti di Napoli, in scenografia teatrale. Lavora in ambito teatrale come scenografa, scenotectica, performer e musicista. La sua espressione artistica trova voce anche nel campo della pittura e della scultura. Dall’ottobre 2018 tiene, presso associazioni e istituti scolastici, laboratori di ceramica, concentrandosi in particolar modo sulla modellazione di teste e l’anatomia del volto umano.

INFO E ISCRIZIONI

Pro Loco Massa Lubrense
Orario di apertura 9:30 – 13:00 (tutti i giorni)
Tel.: +39 081 5339021
Viale Filangieri 11, 80061 Massa Lubrense, Napoli
info@massalubrenseturismo.it

Costo: €20 a persona per ciascuna lezione

Iscrizioni entro il 30 settembre 2019.




Concluso Un Mare per Esplorare | Progetto Scuola

Si è concluso ieri il ciclo di lezioni dedicato alla classe IV dell’Istituto Polispecialistico San Paolo dei Colli di Fontanelle.

Il progetto è realizzato grazie alla collaborazione tra Area Marina Protetta, Capitaneria di Porto, Project M.A.R.E. e Pro Loco Massa Lubrense.

Gli studenti hanno avuto, grazie alla presenza dei volontari dell’Erasmus, la possibilità di conoscere l’area marina, le biodiversità in essa presenti e le strategie messe in atto per la tutela di un tratto di mare unico nel suo genere.

Nell’ultimo appuntamento, i ragazzi dei Colli di Fontanelle hanno avuto la possibilità di spiegare alla scolaresca del turistico di Massa le nozioni apprese in italiano e in lingua inglese.


Laboratorio di Capodanno

LABORATORIO DI CAPODANNO
Costruzione degli strumenti musicali della tradizione napoletana.
Primo incontro, sabato 24 novembre ore 17:30
presso la Pro Loco Massa Lubrense.

Ci sono delle volte, come stasera, che delle semplici foto non riescono a restituire la gioia che abbiamo provato… ci auguriamo di trasmettervela con questo semplice video.

Collegamento a Facebook

Un grazie di cuore al Capitano Antonio Coppola che oltre a spiegare come costruire gli strumenti è un valido aiuto per l’interpretazione del napoletano antico e del vero spirito che anima la canzone, alla pupa Itinerante Lucia Sessa, senza la quale sarebbe stato impossibile anche solo pensare un’impresa del genere, a Giuseppina Maggio, presidente del comitato patto con la città, a Raffaele Trippardella, presidente del club Napoli di Massa Lubrense e a Tonino Zarrella, presidente del Battito. Ma soprattutto grazie alle tante mamme e ai bambini che oggi ci hanno emozionato.

Prossimo appuntamento sabato 1 dicembre ore 18 nei locali della Pro Loco Massa Lubrense.


Un Mare per Esplorare | Progetto Scuola

UN MARE PER ESPLORARE è un progetto che vede la collaborazione tra Pro Loco Massa Lubrense, A.M.P. Punta Campanella, Project MARE e Capitaneria di Porto.

Quest’anno Un Mare per Esplorare si è presentato nelle scuole in una nuova veste. Destinatari i ragazzi della classe quarta dell’Istituto Polispecialistico San Paolo dei Colli di Fontanelle, che, grazie a un progetto di Alternanza Scuola-Lavoro, beneficeranno di 30 ore di full immersion per approfondire i temi di biodiversità e di tutela del mare. Ma, soprattutto, avranno la possibilità di farlo in lingua inglese, grazie alla presenza dei volontari ProJect MARE che ogni anno sono ospiti dell’A.M.P. Punta Campanella da marzo fino a dicembre.

Il programma di alternanza prevede lezioni in aula e tre uscite didattiche sul territorio di Massa Lubrense.

Stamattina i ragazzi, accompagnati dai docenti, hanno raggiunto il borgo di Marina della Lobra e hanno praticato diverse attività, dalla raccolta dei rifiuti alla misurazione della temperatura e della salinità del mare all’esplorazione del tratto di costa in kajak. Il tutto, rigorosamente in English!


Ceramica raku nella Terra delle Sirene


IL RAKU NELLA TERRA DELLE SIRENE

Corso di ceramica raku a cura di Teresa Coccurullo

Laboratorio in 5 lezioni pratiche, aperto a tutti.

Riunione esplicativa e raccolta iscrizioni:

VENERDÌ 29 GIUGNO, ORE 19
Presso la Pro Loco Massa Lubrense


Il retrobottega del Carnevale – Merenda itinerante

MERENDA ITINERANTE: Il RETROBOTTEGA DEL CARNEVALE

Organizzata dalla Pro Loco Massa Lubrense, con il patrocinio del comune di Massa Lubrense e in collaborazione con l’associazione “Termini… non solo Carnevale”.

Per il ciclo “Merende itineranti” oggi, complice anche il sole, un nutrito gruppo di bimbi, accompagnato dai genitori, sotto la guida preziosa di Lucia Sessa e Veronica d’ Antuono, sono andati alla scoperta di una delle più belle tradizioni del territorio Lubrense: il carnevale di Termini.

La manifestazione, giunta quest’anno alla IIIV edizione, prese spunto, negli anni ’80 da una “bravata” organizzata da “Capa Janca” che pensò di legare un Pulcinella vicino ad un trattore e di fargli fare un giro per il paese. Da allora, con amore e dedizione, tante associazioni si sono passate il “testimone” per portare avanti una tradizione che impegna tanti ragazzi per diversi mesi, che si ritrovano tutti insieme per costruire i carri allegorici che animano la frazione nei giorni del Carnevale.

Una tradizione che si tramanda dai padri ai figli e che, negli anni ha sempre stupito per l’elevato grado di bravura raggiunta in maniera totalmente autonoma.

I bimbi sono stati accolti dai responsabili dell’Associazione “Termini… non solo Carnevale” che li hanno accompagnati a visitare i carri in costruzione e li hanno resi protagonisti per un pomeriggio della loro costruzione. Hanno infatti predisposto per loro delle parti del carro da definire con la cartapesta e successivamente da colorare.

Al termine insieme a Rosalba Gragnano, con il laboratorio creativo, hanno realizzato una maschera in ricordo dei momenti trascorsi insieme.

Un grandissimo grazie, da parte di tutti noi all’ Associazione “Termini… non solo Carnevale” e a Silvio Vanacore, per la squisita disponibilità e per l’entusiasmo che sono in grado di trasmettere.


Carta e fantasia: lezioni di découpage Pro Loco – Patto con la Città

Ha avuto inizio martedì 21 marzo il laboratorio gratuito rivolto ai bambini frequentanti le materne di Massa Lubrense.

Le lezioni, tenute dalla Pro Loco Massa Lubrense e dal Comitato Patto con la Città, con il patrocinio del Comune di Massa Lubrense, si svolgeranno dal 21 marzo al 12 aprile e coinvolgeranno, in orario scolastico, quasi 400 bambini dell’ I.C. Bozzaotra e dell’ I.C. Pulcarelli-Pastena.

L’idea di proporre un laboratorio ludico-didattico è nata essenzialmente con l’intenzione di soddisfare il bisogno di creatività insito in quella particolare fascia d’età.

Questo tipo di attività, oltre a procurare un immediato piacere di tipo senso-motorio, offre un importante risvolto simbolico, ovvero il sentirsi protagonista nel modellare la realtà esterna, e avvia alla consapevolezza che ogni propria azione lascia un’impronta che è espressione di sé.

Nelle due lezioni a loro dedicate i bambini costruiranno, con l’aiuto di Cira Ascione, Rosalba Gragnano, Veronica D’Antuono, Federica Orsi e Marcella Gargiulo un simpatico lavoretto da portare a casa nelle festività della Santa Pasqua. Vuole esser questo un augurio affinchè la vita riservi sempre a questi piccoli  ma grandi  “doni del Signore” momenti di felicità inattesi.


Merenda itinerante al Castello dell’Annunziata

RINVIATA A DOMENICA 9 OTTOBRE 2016

“Ritorniamo sui nostri passi”, con questo slogan la maestra Lucia Sessa ripropone anche quest’anno la merenda itinerante dedicata ai bambini, residenti e ospiti del nostro territorio.

E mai come stavolta questa  frase  racchiude una molteplicità di significati.

È sì un tornare a un cammino che si era intrapreso durante la passata estate, ma è anche un modo per tornare alle proprie origini.

La “Merenda itinerante ” prevede percorsi studiati per bambini attraverso vicoletti storici per consentirgli di riappropriarsi di un pezzettino di storia locale.
Il recupero della memoria, però, non si ferma alla sola vista, ma coinvolge tutti i 5 sensi attraverso la riscoperta dei sapori di una volta. Al bando le merendine, tornano le leccornie cucinate con amore da mamme e nonne.

E non è un caso che questa giornata coincida con la festa dei nonni, che invitiamo a trascorrere un pomeriggio con noi.

Stavolta il “tuffo nel passato” sarà realmente un tornare alle nostre origini visitando un pezzetto di territorio dove è nata la “Civitas” Lubrense.  Ad accompagnarci due guide d’eccezione: Gennaro Galano e il prof. Domenico Palumbo, virtuosi di storia locale.

E per completare in maniera non solo simbolica questo “viaggio nel tempo” ci auguriamo che in tanti vogliano, dopo il pomeriggio in nostra compagnia, proseguire la serata a Massa Lubrense in occasione dell’evento di beneficenza “Musica e parole di solidarietà”, organizzato splendidamente da tante associazioni e il cui ricavato è destinato alle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto. Anche in questo caso sarà una sorta di ritorno alle origini per una fratellanza non solo metaforica; basti pensare che fino all’800 sia il versante Amatriciano che quello Arquatano erano province del Regno di Napoli.

Insomma… RITORNIAMO SUI NOSTRI PASSI!


Corso di scrittura creativa nelle scuole

corso di scrittura creativa pro loco massa lubrense 2016 Comincia a febbraio 2016 il Corso di scrittura creativa indirizzato agli alunni delle scuole medie di Massa Lubrense (I.C. Pulcarelli e I.C. Bozzaotra).

Il corso si terrà in orario curricolare e vedrà i ragazzi di Massa Lubrense impegnarsi nella scrittura di testi creativi ispirati alla storia e alla cultura della propria terra.

PROGRAMMA DEL CORSO DI SCRITTURA CREATIVA

La scrittura creativa differisce da quella “convenzionale” in quanto orientata direttamente alla creazione di racconti e storie da leggere o sceneggiare. Visto il target specifico di questo tipo di disciplina, essa si discosta in maniera piuttosto importante dal tipo di scrittura a cui sono abituati i ragazzi in età scolastica. La fantasia è un ingrediente fondamentale di questo tipo di componimenti, che siano essi di stampo realistico o fantastici e permette ai ragazzi di esprimere le proprie emozioni in maniera diversa rispetto a come sono abituati.

Unendo la mitologia e le tradizioni locali, che sono ricche di spunti per la creazione di racconti e storie, con le tecniche stilistiche di scrittura più moderne è possibile quindi avvicinare i ragazzi a questo tipo di arte in maniera interessante e divertente.

Al contempo è possibile organizzare un concorso a cui far partecipare i ragazzi con un proprio elaborato, sia su base individuale che configurandolo come lavoro di gruppo.

Obiettivi del corso

Il corso si prefigge come obiettivo principale quello di presentare ai ragazzi l’arte della narrazione come un mezzo di comunicazione orientato alla diffusione e condivisione della propria fantasia.

Insegnando loro le regole stilistiche e fornendo dei consigli adatti alla creazione di opere di narrativa realistica o fantastica, infatti, si cerca di porre i ragazzi nella condizione di sviluppare interesse verso la scrittura e la lettura sia come svago o divertimento che come sistema per esprimersi e, nei casi più favorevoli, di sviluppare una vera e propria passione.

Sfruttando inoltre il substrato storico/mitologico presente sul territorio, le lezioni saranno orientate ad una conoscenza dei miti locali ed al loro possibile utilizzo per realizzare un racconto originale. Ci si pone così anche l’obiettivo secondario di mantenere vivi miti, tradizioni e cultura locali.

Struttura del corso

Il corso è strutturato in una serie di dieci lezioni curriculari da un’ora ciascuna. Gli argomenti trattati saranno:

  • Nozioni fondamentali: logica del racconto e riepilogo grammatica
  • Regole stilistiche di base: Infodump, Show don’t tell, uso di sinonimi e similitudini, descrizioni
  • Il narratore: diversi tipi di narratore e conseguenze sul racconto
  • I personaggi: elementi di caratterizzazione per rendere i personaggi interessanti
  • Location e scenografia: scelta delle ambientazioni per la propria storia
  • Regole stilistiche avanzate: punto di vista e ritmo della narrazione
  • Organizzazione della trama: fabula, intreccio e colpi di scena

Le lezioni saranno tenute cercando di coinvolgere il più possibile i ragazzi, mostrando loro esempi pratici e facendone produrre alcuni a loro stessi.

Prerequisiti necessari

Gli aspetti tecnici della scrittura creativa presuppongono una conoscenza discreta delle regole di scrittura di base quali:

  • Uso corretto della punteggiatura
  • Uso corretto delle parti del discorso sia dal punto di vista dell’analisi logica che del periodo

Note del docente del corso

Il corso sarà tenuto da Alessandro Zuddas che si occupa da quasi due anni della gestione di un blog letterario incentrato proprio sulla recensione di letteratura fantastica e che fornisce consigli ad aspiranti scrittori. Contestualmente alla realizzazione del corso, il docente mette a disposizione le risorse accessibili on-line e la piena disponibilità alla pubblicazione degli elaborati migliori realizzati dagli studenti.

Il blog in questione è raggiungibile all’indirizzo internet http://www.landeincantate.it


Events Calendar

Febbraio 2020
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
27 Gennaio 2020 28 Gennaio 2020 29 Gennaio 2020 30 Gennaio 2020 31 Gennaio 2020 1 Febbraio 2020 2 Febbraio 2020

Passeggiate d'Inverno 2020

Passeggiate d'Inverno 2020
3 Febbraio 2020 4 Febbraio 2020 5 Febbraio 2020 6 Febbraio 2020 7 Febbraio 2020 8 Febbraio 2020 9 Febbraio 2020

Letture in famiglia

Letture in famiglia
10 Febbraio 2020 11 Febbraio 2020 12 Febbraio 2020 13 Febbraio 2020 14 Febbraio 2020 15 Febbraio 2020 16 Febbraio 2020

Passeggiate d'Inverno 2020

Passeggiate d'Inverno 2020
17 Febbraio 2020 18 Febbraio 2020 19 Febbraio 2020 20 Febbraio 2020 21 Febbraio 2020 22 Febbraio 2020 23 Febbraio 2020

Carnevale a Termini 2020

Carnevale a Termini 2020

Letture in famiglia

Letture in famiglia
24 Febbraio 2020

Carnevale a Termini 2020

Carnevale a Termini 2020
25 Febbraio 2020

Carnevale a Termini 2020

Carnevale a Termini 2020
26 Febbraio 2020 27 Febbraio 2020 28 Febbraio 2020 29 Febbraio 2020 1 Marzo 2020

Passeggiate d'Inverno 2020

Passeggiate d'Inverno 2020

Carnevale a Termini 2020

Carnevale a Termini 2020