Site icon Massa Lubrense

Chiesa della Madonna della Salute di San Francesco

Chiesa della Madonna della Salute

Località: San Francesco

La chiesa ha un’unica navata con abside a tre arcate. L’altare del XVIII secolo, in marmo policromo, è chiuso da una balaustra in marmo. Al centro della galleria è raffigurata la Madonna della Salute, chiusa in una nicchia. Lo stemma di Liparulo e l’epigrafe della fondazione della chiesa sono scolpiti alla base. Nelle pareti del bacino, due grandi dipinti raffiguranti l’Assunta e l’Espulsione dei prestatori di denaro dal tempio.

Altri due dipinti di Santa Lucia e Santa Caterina si trovano ai lati della nicchia. La Cappella di San Francesco ha un altare seicentesco, in marmo policromo, con il dipinto di San Francesco a cui è dedicato. L’urna contenente le reliquie dei martiri di Otranto, una città che nel regno di Ferrante I fu attaccata e devastata dai turchi, e alla cui liberazione Massa Lubrense contribuì inviando alcuni uomini il 10 settembre 1481. Sull’urna contenente il le reliquie è scritto “Martyrs Hydruntini MDLXXXIII”.

Di fronte alla cappella di San Francesco c’è un altro altare dedicato a San Onofrio e San Francesco, con la cornice del 1600. Nelle pareti ci sono tre altari su ciascun lato. Nella chiesa e nella sagrestia è interessante il pavimento piastrellato del XVIII secolo, ma ci sono altre opere d’arte. Tra le quali, una statua lignea della Vergine del XV secolo.

Exit mobile version