Category Archives: Attività Pro Loco

  • -

Passeggiate di Primavera 2018

Passeggiate di Primavera 2018

Domenica 15 aprile 2018

Passeggiata rurale da Massa a Puolo

Partenza: ore 10:00 dalla Pro Loco, Massa Centro
Rientro: ore 16:00 circa
Itinerario: Massa Centro – San Montano – Capo di Sorrento – Puolo – Massa Centro
A Puolo, visita all’esposizione “Hobbisti alla Marina di Puolo”
Pranzo: Ristoranti “San Raphael” e “L’Angolo del Mare”
Costo del pranzo euro 10 adulti, euro 8 bambini. Menù: primo, dolce, acqua e vino.

I prossimi due appuntamenti delle Passeggiate di Primavera 2018 si terranno sabato 21 e mercoledì 25 aprile 2018.


  • -

MERENDA PASQUALINA 2018

Per il ciclo Merenda Itinerante si è svolta, martedì 3 aprile 2018, la “Merenda Pasqualina”.

Un’occasione per far conoscere ai bambini residenti ed ospiti del territorio Lubrense i vicoli del centro storico, i sapori della tradizione Pasquale e per far loro riscoprire il divertimento dei giochi all’aria aperta.
La merenda, grazie alla collaborazione con il comitato “Patto con la città”, ha visto i bambini, guidati da una strepitosa Lucia Sessa, arrivare al parco giochi delle Sirene, dove, nottetempo, l’aiutante del coniglio Pasquale aveva disseminato tanti piccoli ovetti.
È così partita la divertente “Caccia all’ uovo” che ha visto sfidarsi la squadra rossa e quella blu. E così via di gioco in gioco, per una giornata nella quale sono stati banditi i classici videogiochi.
Nel pomeriggio, grazie a Pina Maggio, presidente del comitato Patto con la Città, un enorme uovo ha suscitato la curiosità dei bimbi.
Le Merende Itineranti sono patrocinate dal comune di Massa Lubrense, Assessorato al Turismo.


  • -

CAMMINATA TRA I CASALI 31 MARZO 2018

La tradizionale “Camminata tra i Casali” del Sabato Santo ha avuto luogo nonostante il tempo incerto e nuvoloso che non ha impedito, però, di godere della bellezza dei panorami che hanno caratterizzato tutto il percorso.


La Camminata, guidata in collaborazione dalla Pro Loco Due Golfi e Pro Loco Massa Lubrense, ha attraversato alcuni dei casali più antichi; partendo da Sant’Agata si è giunti a Massa Centro passando per Pastena, Acquara e San Francesco per poi risalire a Sant’Agata attraverso i borghi di Santa Maria, Schiazzano e Termini.
A Schiazzano breve pausa a base di limonata offerta dall’Azienda Agrituristica “Il Turuziello” e visita all’azienda guidati da Benedetto De Gregorio che, con passione e competenza, ci ha mostrato e descritto l’allevamento dei bovini e le modalità di produzione dei formaggi dell’azienda. Un ringraziamento speciale a lui, alla sua famiglia ed al suo staff per la disponibilità e l’accoglienza.
Prossimo appuntamento per la seconda “Camminata tra i casali” è il 25 aprile. Appuntamento ore 9.30 Piazza di Sant’Agata Sui Due Golfi. Vi aspettiamo!


  • -

Camminata tra i Casali 2018

Ritorna questo sabato il consueto appuntamento con la “Camminata tra i Casali”, rivolto agli appassionati del trekking lubrense.

L’idea di un itinerario che attraversasse tutti i 23 Casali di cui è composta Massa Lubrense nasce nel 2000 dalla fervida mente di Giovanni Visetti, appassionato cartografo ed escursionista lubrense, con il preciso obiettivo di far conoscere l’intero territorio utilizzando la vecchia rete viaria che fungeva da collegamento tra le varie frazioni.

Massa Lubrense, da sempre, ha avuto un vasto territorio punteggiato da tanti piccoli gruppi di case che nel tempo vennero ritenuti casali autonomi, oppure vennero accorpati al più prossimo casale.

La Camminata nasce proprio dall’elenco dei “Fuochi” (nuclei familiari) censiti nel 1489; dove sono elencati 22 casali più il “Corpus Civitatis”, cioè l’abitato sul promontorio di Santa Maria e l’Annunziata.

Il percorso della Camminata, già dalla sua ideazione, prevedeva il variare del percorso di anno in anno, in modo da dare agli ospiti e ai residenti la possibilità di ammirare nuovi scorci e nuovi punti di interesse.

Per questa XVIII edizione il percorso è stato diviso in due appuntamenti, sabato 31 marzo e mercoledì 25 aprile: due incontri che consentiranno ai partecipanti di godere appieno dei luoghi, dei panorami e dei sapori massesi.

Il primo degli itinerari, con partenza da Sant’Agata alle 9.30 e da Massa Centro alle 10.30 ci condurrà, attraverso un percorso della vecchia rete viaria, fino alla frazione di Termini, dove è prevista la sosta con pranzo libero. Il percorso si concluderà alle 17 a Sant’Agata, per chi ha effettuato la partenza da Massa Centro il rientro è autonomo in autobus.

Le passeggiate sono organizzate dal Comune di Massa Lubrense -Assessorato al Turismo e dalle associazioni Pro Loco Massa Lubrense e Pro Loco Due golfi che, in perfetta condivisione, hanno studiato e redatto gli itinerari.


  • -

Eventi di Primavera

Dal 24 Marzo al 25 Aprile a Massa Lubrense si terranno gli “Eventi di Primavera”.

Pronta la programmazione degli eventi che si svolgeranno a Massa Lubrense in occasione delle prossime festività pasquali.

“Pochi appuntamenti, ma di qualità – dichiara l’assessore Giovanna Staiano – organizzati con l’obiettivo di offrire più opportunità ai massesi e ai turisti che decidono di trascorrere le vacanze pasquali a Massa Lubrense. Non poteva mancare l’escursionismo, rivolto anche ai bambini, con la Merenda Pasqualina ideata da Lucia Sessa, e due camminate fra i magnifici casali di Massa Lubrense organizzate in collaborazione con le due Pro Loco, che prevedono anche il pranzo di un menù tipico presso strutture convenzionate. Ancora, appuntamenti di grande musica e spettacolo che si svolgeranno nelle giornate che precedono le festività: una suggestiva esibizione di musica classica è il “Requiem di Mozart”, prevista per il 24 marzo nella chiesa di S. Agata, e uno spettacolo sulla Passione di Cristo che si svolgerà il Martedì Santo nella cattedrale di Massa.
Appuntamenti che hanno come obiettivo quello di far scoprire lo straordinario paesaggio di Massa Lubrense e anche di vivere la Santa Pasqua attraverso l’esibizione di artisti che propongono temi profondi e spirituali. Solo un assaggio di una programmazione molto più variegata e ricca di appuntamenti, prevista per la prossima stagione estiva di cui si stanno definendo i particolari insieme alle numerose associazioni del territorio.”

IO, MARIA MADDALENA

Martedì 27 marzo alle ore 20.00 nella Chiesa della Madonna delle Grazie ( ex Cattedrale) sarà rappresentato lo spettacolo “Io, Maria Maddalena – la passione di Cristo nel racconto di una donna” da un’idea di Pina Bonfantini, testi di Elisabetta Fiorito e traduzioni in lingua napoletana di Rosaria De Cicco, che sarà la protagonista insieme a Marco Palmieri, con Massimo Masiello, Francesco Viglietti, Salvatore Catanese, Francesca Maresca e con la partecipazione straordinaria di Nello Mascia.
Questo spettacolo vuole raccontare la straordinaria storia della passione di Cristo. Una storia lunga duemila anni. La storia di un uomo fuori del comune considerato un Dio da gran parte dell’umanità.
Questa volta la storia la si guarda da un’angolazione particolare. Il punto di vista di Maria Maddalena, interpretata dalla straordinaria Rosaria De Cicco che in questa prova commuoverà il pubblico con le sue doti di grande attrice che raccontando la Passione di Cristo diventa narratrice e interprete di uno spettacolo che ne ripercorre i momenti più emozionanti.
L’obiettivo che si intende perseguire è quello di farci riflettere sul mistero della morte e della resurrezione di Cristo, nella settimana che ci conduce al momento più alto per la vita di un cristiano.
L’evento è promosso dal Comune di Massa Lubrense, che segue con interesse e ama promuovere tutte le iniziative all’insegna della cultura e della tradizione.


  • -

L’8 marzo (s)parliamo di donne

(S)PARLIAMO DI DONNE

simposio semi-serio sul “gentil” sesso

giovedì 8 marzo 2018, ore 20:00
Pro Loco Massa Lubrense

musica | parole | tarallucci e vino

A parlare di donne, con momenti ironici ma anche seri, saranno gli uomini, moderati da Teresa Coccurullo, in un vero e proprio simposio nell’accezione classica del termine: una chiacchierata informale dove alla parola d’ordine “donna” ogni convenuto aggiungerà un tassello allo straordinario puzzle di cui è composto l’universo femminile.

E, proprio prendendo spunto dai simposi greci tramandatici da Platone, la conversazione sarà alternata da momenti musicali e gastronomici.

“L’ispirazione di parlare in maniera inusuale di donne è venuta a Teresa Coccurullo – afferma il Presidente della Pro Loco Massa Lubrense Teresa Pappalardo – ed è un’idea che abbiamo sposato subito anche perché, nella percezione comune all’interno della nostra Associazione, quelle che andrebbero tutelate sono le “quote azzurre” . Con grande felicità abbiamo visto che tutti gli uomini che abbiamo interpellato per parlarci di donne hanno risposto in maniera entusiasta all’invito, sia per dire la loro, scardinando i vari cliché che vedono il binomio uomo-donna parlare due “lingue diverse”, sia per dimostrare la loro solidarietà a un universo ancor oggi bistrattato e per testimoniare appieno la loro lontananza da un certo modo misogino di vedere il genere femminile. Siamo sicuri che non mancheranno né le risate né le giuste riflessioni”.

Interverranno alla serata: Domenico Palumbo, laureato in filosofia; Mimmo Bencivenga, responsabile della Libreria indipendente Sorrento; Angelo Petrella, scrittore sceneggiatore e giornalista; Alfonso “Fofò” Bruno, musicista; Peppe Amura, musicista; Enzo Prestileo, artista.
Moderatrice: Teresa Coccurullo.
Esposizioni: Rita di Leva, ArteMare; Pina Coccurullo, RiciclArte.


  • -

Da Sant’Agata a Sorrento e trekking urbano | Passeggiate di inverno a Massa Lubrense

Da Sant’Agata a Sorrento e trekking urbano

a cura dello storico Gennaro Galano

Partenza: ore 10.00 – presso chiesa Santa Maria delle Grazie – Sant’Agata sui Due Golfi

Itinerario: Sant’Agata-Sorrento e visita del centro storico
Rientro: in autobus ore 13 circa
—————-
Si consiglia abbigliamento comodo e a strati. Scarpe anti-scivolo.
La partecipazione all’escursione è libera e gratuita e sotto la propria responsabilità.

E’ CONSIGLIATA LA PRENOTAZIONE

Ricordiamo che l’escursione in programma ha un livello di difficoltà basso, con una lunghezza di 4 km circa e un dislivello di circa 300
.—-
INFO E PRENOTAZIONI
Pro Loco Massa Lubrense: Viale Filangieri, 11 – Massa Lubrense (Na)
081 53390 (tutti i giorni 9:30-13:00) – 3398321201 (anche WhatsApp)


  • -

I tesori archeologici di Massa Lubrense – Corso gratuito di archeologia

I tesori archeologici di Massa Lubrense

Avrà inizio giovedì 22 febbraio 2018 alle ore 18:30, presso la sede della Pro Loco Massa Lubrense, l’interessante ciclo di lezioni “I tesori archeologici di Massa Lubrense”, incontri gratuiti e aperti a tutta la cittadinanza.


I giovedì dell’archeologia

Massa Lubrense è una terra ricca di storia, miti e cultura, che nasconde straordinari tesori archeologici molto spesso sconosciuti.
I volontari del Servizio Civile Nazionale, in collaborazione con l’Archeoclub locale, ed ospiti della Pro Loco Massa Lubrense, presenteranno un ciclo di incontri gratuiti alla scoperta dei siti di maggior interesse storico-archeologico del nostro paese: dall’Athenaion di Punta Campanella al ninfeo di Villa Cutolo, dalla Necropoli del Deserto alle Ville Romane disseminate sulle nostre coste. Questi e tanti altri i temi trattati.
L’iniziativa è rivolta all’intera cittadinanza con particolare riguardo ai più giovani. Infatti, è stata proposta alle scolaresche del Comprensivo “L. Bozzaotra” in occasione dell’Openday del 22 gennaio scorso. Oltre al commento degli operatori gli incontri saranno accompagnati dalla proiezione di diapositive e dalla distribuzione di brochure esplicative.

Fonte: Pagina Facebook Archeoclub Lubrense


  • -

Corso Nazionale AIGAE per Guida Ambientale Escursionistica

AIGAE Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche

Aperte le iscrizioni al CORSO NAZIONALE AIGAE PER GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA PARCHI CAMPANIA MARZO/GIUGNO 2018.

Corso professionalizzante per l’inserimento nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche e accesso diretto ad AIGAE.

Dal 14 marzo al 24 giugno 2018. Con alcuni moduli “full immersion” e altri con cadenza settimanale dal giovedì/venerdì alla domenica.

Location: Costiera Amalfitana, Penisola Sorrentina e Cilento; escursioni
nelle aree naturali protette della Campania.

Finalità del corso

AIGAE, organizza un corso di avviamento alla professione allo scopo di fornire le conoscenze di base e gli strumenti tecnici necessari ad intraprendere la professione. È evidente che un corso non fornisce tutte le competenze le esperienze necessarie a divenire una brava guida… per diventare una ottima guida, dovrai pensarci anche tu!
Al termine del corso, il partecipante che sia stato ritenuto idoneo, potrà affrontare l’esame finale.
Al superamento dell’esame finale, il diploma ottenuto verrà riconosciuto da AIGAE quale titolo valido per l’iscrizione all’Associazione e contestuale inserimento nel Registro italiano delle Guide ambientali escursionistiche. L’eventuale iscrizione ad Aigae è a carico del singolo partecipante.
Il corso ha la durata di 300 ore circa, articolato in 38 giorni circa, incluse 10 escursioni. È prevista la partecipazione di 30-35 allievi.
Non sono riconosciuti crediti formativi, con esclusione dei possessori di abilitazione Primo soccorso e/o BLS-D rilasciata da ente riconosciuto. Ai laureati in materia specifica è riconosciuta assenza giustificata (si consiglia comunque la partecipazione, in quanto l’oggetto del corso è la didattica “open air” delle materie di lavoro di una GAE).

Modalità e Costi

Al corso si accede per il tramite di una preselezione dei candidati che verterà sull’esame del CV fornito e tramite un colloquio conoscitivo per selezionare i candidati idonei alla partecipazione al corso.
La preselezione si svolgerà durante tutto il periodo di apertura dell’avviso, sino ad esaurimento dei posti disponibili.
Per iscriversi alla preselezione occorre inviare, entro e non oltre il 28 febbraio 2018, una e-mail a direttore@aigae.org con allegati il modulo di iscrizione e copia pdf del proprio documento di identità.
A seguito della preselezione verrà attivato il corso che sarà effettuato con minimo 25 iscritti: la graduatoria di ammissione sarà predisposta in base all’ordine cronologico di saldo dell’iscrizione.

Corso del Corso completo: € 1.400,00 (IVA inclusa)
A coloro che salderanno tutto il costo del corso all’atto dell’iscrizione: € 1.350 (IVA inclusa).

Ogni ulteriore costo per raggiungere le sedi del corso e per le escursioni, per il vitto e l’alloggio, per l’abbigliamento, per le attrezzature e la documentazione, sono a carico del singolo partecipante (disponibili convenzioni con hotel e ristoranti).
Scadenza pagamenti:  € 700,00 (settecento) entro tre giorni dal superamento della preselezione, saldo € 700,00 (settecento) dopo il superamento del project work, comunque entro e non oltre il 31/05/2018.

Per maggiori informazioni, programma e modulo di iscrizione clicca qui:
http://www.aigae.org/corso-nazionale-aigae-per-guida-ambie…/

In collaborazione e con il patrocinio di: Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Area Marina protetta di Punta Campanella, Area Marina protetta Regno di Nettuno, Parco Regionale dei Monti Lattari, Legambiente Onlus, AIDAP.
Si ringraziano: GAL Terra Protetta, Pro Loco Massa Lubrense, Distretto Turistico Costa d’Amalfi, Rete Sviluppo Turistico Costa d’Amalfi.


  • -

Radici del proprio passato – Progetto Scuola

Bellissima la terza passeggiata realizzata con i ragazzi del terzo anno dell’Istituto Polispecialistico San Paolo, sede di Massa Lubrense, nell’ambito del progetto “Radici del proprio passato”. I ragazzi, guidati da Gennaro Galano e Romina Amitrano, hanno scoperto alcune delle bellezze del comune di Sant’Agnello.

Numerose e approfondite le notizie fornite dallo storico Gennaro Galano che ha guidato i ragazzi all’interno della chiesa principale intitolata ai Santi Prisco ed Agnello e nel Museo Archeologico “Georges Vallet”.

Estremamente interessante la visita all’agrumeto storico della tenuta “Il Pizzo”. Una passeggiata attraverso pergolati tradizionali e agrumi secolari fino a raggiungere la terrazza a picco sul mare.

Un grazie speciale a Mariano Vinaccia, ai proprietari del fondo e ai due dottori agronomi Lorenzo e Andrea che hanno spiegato ai ragazzi le tecniche di coltura antiche e moderne degli agrumi.


Search in the website

maggio 2018
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
30 aprile 2018 1 maggio 2018 2 maggio 2018 3 maggio 2018 4 maggio 2018 5 maggio 2018 6 maggio 2018
7 maggio 2018 8 maggio 2018 9 maggio 2018 10 maggio 2018 11 maggio 2018 12 maggio 2018 13 maggio 2018
14 maggio 2018 15 maggio 2018 16 maggio 2018 17 maggio 2018 18 maggio 2018 19 maggio 2018 20 maggio 2018
21 maggio 2018

Incontro tra le comunità di Massa Lubrense e Monte di Procida

Incontro tra le comunità di Massa Lubrense e Monte di Procida
22 maggio 2018 23 maggio 2018 24 maggio 2018 25 maggio 2018 26 maggio 2018 27 maggio 2018
28 maggio 2018 29 maggio 2018 30 maggio 2018 31 maggio 2018 1 giugno 2018 2 giugno 2018 3 giugno 2018