Category Archives: Attività Pro Loco

Presentazione della carta interattiva del Museo Diffuso

Domenica 26 Gennaio alle ore 17.30, nella Sala delle Sirene del Comune di Massa Lubrense, sarà presentata al pubblico la nuova carta turistica interattiva “Massa Lubrense – Il Museo Diffuso”.

La nuova carta interattiva nasce da un’idea della Pro Loco Massa Lubrense e sarà una valida guida per gli escursionisti che, in numero sempre maggiore, visitano il territorio di Massa Lubrense, anche nei periodi di bassa stagione.

Il lavoro nasce durante lo scorso anno scolastico, nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro che lega la Pro Loco all’Istituto Polispecialistico San Paolo.

Ai ragazzi frequentanti la classe III, attraverso lezioni frontali in aula e uscite sul territorio, è stata spiegata la valenza, in termini economici e di immagine, del “turismo religioso” o, per meglio dire, “religious light turism”: il turismo sociale nel quale le chiese e i monumenti raccontano l’evoluzione di un territorio.

“Questo tipo di turismo è molto più antico di quel che si pensa – ci racconta entusiasta il Presidente della Pro Loco Teresa Pappalardo – e proprio sul nostro territorio se ne ritrova una delle più importanti testimonianze: Punta Campanella già nel 31 a.C. era meta di un vero e proprio pellegrinaggio, così come testimoniato nella tabula peutingeriana.

Questo lavoro, patrocinato anche dall’Amministazione Comunale, è frutto della collaborazione di alcune delle più belle intelligenze che abbiamo sul territorio: Romina Amitrano, Ester Esposito, Valentina De Gregorio, Amalia Guarracino, Gennaro Galano, Domenico Palumbo, Gaetano Starace e Carlo Esposito. A loro va tutta la mia gratitudine per aver realizzato qualcosa di meraviglioso per il nostro territorio.

Siamo partiti dall’idea di concepire le chiese non solo come luoghi di culto, ma come testimoni e custodi di storia e tradizioni di Massa Lubrense.

In 6 itinerari abbiamo cercato di ricostruire dei pezzi della nostra storia locale. Nel fare ciò abbiamo anche pensato di “immergere” totalmente i visitatori nella nostra realtà, dando loro l’opportunità di avere sempre al fianco delle special guides. Così è nata l’idea di dotare ogni sentiero di un QR code attraverso il quale si ha accesso a ulteriori informazioni e a video nei quali, di volta in volta, vengono illustrati e spiegati gli edifici più rappresentativi.”

Insomma, una carta innovativa e insolita, così come insolita sarà la sua presentazione. Domenica prossima, a fianco della Pro Loco e degli autori della brochure, ci saranno il giornalista Ciriaco Viggiano, in qualità di moderatore, e Tony Tammaro, eclettico artista napoletano e di cui in pochi conoscono la grande passione per i libri, che avrà un duplice ruolo: oltre a rallegrare la platea con le sue canzoni, sarà parte attiva proprio della presentazione, poiché la cultura, per essere veicolata al meglio, ha spesso bisogno di leggerezza.


Tappa a Massa Lubrense nel viaggio a piedi per l’Italia

L’alpinista Elio Brusamenti, 67enne di Padova, passa a Massa Lubrense nel suo lungo viaggio a piedi per l’Italia.

Partito il 25 aprile 2019 da Trieste, Elio ha in programma di continuare il suo cammino per almeno un altro anno.

Ha già attraversato buona parte d’Italia e negli ultimi giorni ha visitato la Penisola Sorrentina, per poi procedere alla volta della Costiera Amalfitana.

Accolto a Massa Lubrense dall’Amministrazione Comunale, Elio Brusamenti ha con piacere accettato l’invito a visitare uno dei luoghi più suggestivi del nostro territorio, Punta Campanella e il Monte San Costanzo, accompagnato dalla guida escursionistica Romina Amitrano, della Pro Loco Massa Lubrense.


Passeggiate d’inverno a Massa Lubrense 2020

INFO E PRENOTAZIONI
Pro Loco Massa Lubrense, Viale Filangieri 11, Massa centro
081 5339021 (9:30-13:00) – 3398321201 (anche WhatsApp)
Si consiglia un abbigliamento idoneo
Partecipazione sotto la propria responsabilità
È consigliata la prenotazione


Programma:

• 19 Gennaio 2020
FAGGI SECOLARI DEL FAITO E NEVIERE
Percorso: Piazza Funivia, Porta del Faito, San Michele, Pian del Pero, Faggi Secolari, Latteria
Km: 7
Dislivello: 250 m
Partenza: Piazzale Funivia – Monte Faito ore 10.30
Colazione a sacco

• 2 Febbraio 2020
SENTIERO DEGLI DEI
Percorso: Bomerano, Nocelle, Bomerano
Km. 7 circa
Dislivello: 300 m circa
Partenza: Bomerano ore 10:00
Pausa pranzo: Rifugio del Pastore, costo 10 euro

• 16 Febbraio 2020
LE ANTICHE CATTEDRALI
Massa Centro, Santa Maria, Annunziata, Marina Lobra, Massa Centro
Partenza: Massa Centro ore 10:00
Km. 5 ca
Dislivello: 155 m ca
Colazione a sacco

• 1 Marzo 2020
GIRO DELL’ISCA
Percorso: Sant’Agata, Pigna, Cafariello, Spina, Monticchio, Calella, Sant’Agata
Km. 8
Dislivello: 300 m
Partenza: Largo Padre Ludovico da Casoria ore 10:00
Colazione a sacco


Natale 2019 | Programma

PROGRAMMA

1 – 7 – 15 – 21 – 28 dicembre, ore 17:30 | Sala delle Sirene 
LABORATORIO DI CAPODANNO
costruzione degli strumenti musicali della tradizione

23 dicembre, ore 16:00 | Pro Loco Massa Lubrense
LA MAGIA DEL NATALE
animazione, musica e storie sotto la neve, con Babbo Natale e gli elfi

29 dicembre, ore 17:00 | Massa Centro 
CANZONE DI CAPODANNO
piccoli e grandi musicisti per le strade del centro

3 gennaio, ore 10:30 | Pro Loco Massa Lubrense
MERENDA ITINERANTE
al presepe nell’olivo secolare

5 gennaio, ore 17:00 | Villarca
LA BEFANA AL TORRIONE
spettacolo di danza aerea, dolciumi, musica e tombola

A cura della Pro Loco Massa Lubrense, il Club Napoli, l’Ass. Il Battito e il Com. Patto con la Città. Con il patrocinio del Comune di Massa Lubrense – Assessorato al Turismo.


Laboratorio di Capodanno

Torna il Laboratorio di Capodanno, con la costruzione degli strumenti musicali della tradizione napoletana, a cura del sig. Antonio Coppola, e l’insegnamento della Canzone de lo Capodanno, a cura di Lucia Sessa.

Ogni sabato, dal 23 novembre al 21 dicembre, presso la Sala delle Sirene del Comune di Massa Lubrense. Dalle 17:30 alle 19:00.

Partecipazione gratuita e aperta a tutti.


BookSophia – Festival della classicità

La terza edizione di BookSophia si terrà a Massa Lubrense, nei giorni 14, 15 e 16 novembre 2019.

Che cos’è BookSophia?  BookSophia è un format ‘student centred learning’: prevede lectio magistralis, laboratori, mostre, open spaces, nei quali si approfondisce la conoscenza del mondo antico; credendo che la memoria non sia affatto una citazione, bensì un elemento ancora vivo, ci si interroga sul mondo contemporaneo attraverso l’eredità del mondo classico.
Quale eredità? Quella del mondo antico, la ‘xenìa’, la ‘paideia’ e la ‘sophia’ dal mondo greco, la ‘lex’ dal mondo latino, il ‘libro’ dal mondo medioevale. La ‘xenìa’ è il dovere dell’ospitalità, la ‘sophia’ è il ‘saper fare’ e non la posa da intellettuale, la ‘paideia’ è l’educazione dei ragazzi, che vuol dire innanzitutto ‘educazione ad essere cittadini’; la ‘lex’ è la legge, ciò che rende l’uomo pari all’altro; il ‘libro’ è ciò che ha costruito l’Europa. Proprio quest’ultima parola l’abbiamo voluta rendere in inglese, perché il messaggio non è invitare a ritornare ad un passato che non c’è più, bensì di lasciare il passato lì dov’è, di approfondire la sua diversità, per muoversi poi da quella complessità a questa nostra, contemporanea e globale. Solo così la ‘xenìa’ diventa ‘etica della tolleranza’, la ‘paideia’ educazione all’umanità, la ‘sophia’ diventa ‘mezzo del sapere’, la ‘lex’ ‘teoresi dell’uguaglianza’, il ‘book’ ‘dialogo aperto’. 

Che cosa prevede BookSophia? Il Festival organizza in 3 giorni: Lectio Magistralis condotte da professori universitari; incontri con autori e personalità del mondo della cultura; laboratori didattici pensati per i ragazzi del primo ciclo di studi; mostre, performance artistiche, rappresentazioni di teatro classico; spazi liberi di confronto (Open Space); escursioni didattiche. Il Festival è totalmente libero: nessun biglietto da pagare. Per motivi organizzativi si chiede solo la registrazione a ciascuna session che si intende seguire.
Il primo giorno è dedicato alla radice ‘Lex’; il secondo a ‘Paideia’; il terzo a ‘Sophia’.

Perché partecipare? Perché BookSophia vuole fare cultura. Professori del mondo dell’Università e del mondo delle Scuole Superiori tengono lezioni e laboratori aperti al grande pubblico su un tema inerente la Lex, la Paidea o la Sophia. Ogni relatore crede che la Classicità non abbia ancora esaurito quello che ha da dire e che perciò, più di ogni altra cosa, si candida oggi a strumento efficacissimo per interpretare le domande della contemporaneità: dal senso della vita, al dialogo con l’Altro; dalla cittadinanza attiva, al confronto su diritti e doveri del cittadino.

Perché a Massa Lubrense? Massa Lubrense ha una storia antichissima: Terra delle Sirene, sede dell’antichissimo Athenaion di omerica memoria, tappa del Grand Tour ottocentesco; si candida ad essere il luogo più idoneo per parlare di storia e di storie: i posti, le pietre, i mestieri, le atmosfere, le stradine e le frazioni tutte favoriscono l’incontro. E BookSophia vuole fare dell’incontro il suo simbolo: perché un vero incontro è fatto di passione per la parola. Scritta o narrata. Antica o moderna. 

Dove posso trovare maggiori INFO?  Sul blog ufficiale: festivalbooksophia.blogspot.it Sulla pagina FB: BookSophia- Festival della Classicità Scrivendo a: festivalbooksophia@gmail.com

Fonte: http://festivalbooksophia.blogspot.com/p/blog-page.html


Passeggiate d’Autunno a Massa Lubrense 2019

INFO E PRENOTAZIONI
Pro Loco Massa Lubrense, Viale Filangieri 11, Massa centro
081 5339021 (9:30-13:00) – 3398321201 (anche WhatsApp)
Si consiglia un abbigliamento idoneo
Partecipazione sotto la propria responsabilità
È consigliata la prenotazione


Programma

Domenica 27 Ottobre 2019
Camminata tra gli Olivi
Partenza: Piazza Vescovado, Massa Centro, ore 9.30
Itinerario: Massa Centro, Santa Maria, Schiazzano, Massa Centro
Visita aziende: Vivaio “Rita Ruocco”, Oleificio “Oleum”, Azienda Agrituristica “La Masseria”,
Azienda agrituristica “Il Turuziello”

Leggi l’articolo: Camminata tra gli Olivi 2019

AVVISO: A causa dell’allerta meteo per il 3 novembre, l’escursione ai Faggi del Faito è rinviata a domenica 10 novembre, in sostituzione della passeggiata rurale.

Domenica 10 Novembre 2019
I Faggi Secolari Del Faito
Partenza: Piazzale Funivia Faito, ore 10.00
Itinerario: Piazzale Funivia, Porta del Faito, San Michele, Pian del Pero, Faggi Secolari, Latteria
Colazione a sacco

Domenica 8 Dicembre 2019
Passeggiata Rurale
Partenza: Chiesa Santa Maria delle Grazie, S. Agata sui due Golfi, ore 10.00
Itinerario: Sant’Agata, Priora, Massa Centro

Passeggiata rurale da Sant'Agata a Massa Centro e ritorno. Il percorso ha condotto il gruppo attraverso il bosco di…

Pubblicato da Pro Loco Massa Lubrense su Domenica 8 dicembre 2019

Camminata tra gli Olivi 2019

In occasione della terza edizione della giornata nazionale Camminata tra gli Olivi, domenica 27 ottobre, a Massa Lubrense si terrà la Camminata tra gli Olivi.

Il percorso ad anello comincia e termina a Massa centro, tra uliveti, limoneti e suggestivi scorci panoramici, facendo visita ad alcune aziende agricole locali.


Post e foto da Facebook e Instagram

Si è svolta ieri a Massa Lubrense, città dell'olio, la terza edizione della giornata nazionale dedicata alla Camminate…

Pubblicato da Pro Loco Massa Lubrense su Lunedì 28 ottobre 2019
https://www.instagram.com/p/B4Ne7M7oU5e/?utm_source=ig_web_copy_link

Laboratorio di Arte Presepiale

Corso di modellazione di teste pastorali
a cura di Chiara Carnevale

Il corso si tiene per tre mesi da ottobre a dicembre, con 11 incontri a cadenza settimanale, della durata di tre ore, dalle 15:30 alle 18:30. Ogni allievo, a fine corso, potrà portare a casa il proprio pastore natalizio.

Il corso non prevede competenze in materia, è aperto a principianti e non c’è alcun limite di età. Il corso è aperto a tutte le persone che abbiano la voglia di fare un’attività creativa.

Ai partecipanti del corso verranno forniti tutti i materiali necessari per la realizzazione, compresa la cottura dei pezzi.

Ci si calerà in un’arte antica e ricca di tradizione.

Obiettivi del corso

  • Avvicinare gli allievi attraverso la pratica ad una delle più grandi tradizioni della nostra terra scoprendone figure e simbologie.
  • Attivare processi creativi attraverso il contatto e l’utilizzo della materia- argilla.
  • Dare agli allievi piccole nozioni di anatomia sia muscolare che ossea in modo da lavorare più consapevolmente riguardo alla zona trattata (testa).
  • Acquisire una buona conoscenza sui materiali e gli strumenti di lavoro.

Articolazione e fasi del corso

Prima fase

Nella prima fase si lavorerà con una scala maggiore rispetto alla grandezza standard delle teste pastorali per facilitare la comprensione dei vari passaggi di lavoro e poterne analizzare bene le parti e le finiture. In questa prima fase non ci sarà un modello di riferimento da osservare e riprodurre.

  • Primo approccio alla materia argilla
  • Impostare il soggetto in questione (testa- spalle- collo)
  • Come si modellano: naso, occhi, bocca
  • Lezione specifica sulle orecchie
  • Fase di finitura del primo modello


Seconda fase

Nella seconda fase si inizierà a lavorare con una scala minore cercando di rientrare nei parametri standard delle teste. In questa fase si lavorerà con un riferimento visivo, ogni allievo avrà il proprio personaggio da riprodurre in modo da verificare il rapporto tra bidimensionale (immagine con il soggetto da riprodurre) e quello a tutto tondo- tridimensionale.

  • Impostare il modello
  • Lavoro sulla fisionomia e somiglianza. Scoprire come la modellazione esalta le espressioni e i caratteri del volto del personaggio che si sta realizzando.
  • Lavorare nel dettaglio.

L’intento che sta alla base di questa attività laboratoriale è stimolare i processi creativi attraverso la materia primordiale per eccellenza – la Terra-Argilla – e restituire un contatto tra tradizione e arte artigiana.
L’arte presepiale napoletana si è mantenuta tutt’oggi inalterata per secoli, divenendo parte delle tradizioni natalizie. Numerose botteghe ancora oggi nel territorio partenopeo continuano a tramandare quest’arte artigiana.

Chiara Carnevale

Artista napoletana, classe ’91. Nel 2016 si laurea all’Accademia di Belle Arti di Napoli, in scenografia teatrale. Lavora in ambito teatrale come scenografa, scenotectica, performer e musicista. La sua espressione artistica trova voce anche nel campo della pittura e della scultura. Dall’ottobre 2018 tiene, presso associazioni e istituti scolastici, laboratori di ceramica, concentrandosi in particolar modo sulla modellazione di teste e l’anatomia del volto umano.

INFO E ISCRIZIONI

Pro Loco Massa Lubrense
Orario di apertura 9:30 – 13:00 (tutti i giorni)
Tel.: +39 081 5339021
Viale Filangieri 11, 80061 Massa Lubrense, Napoli
info@massalubrenseturismo.it

Costo: €20 a persona per ciascuna lezione

Iscrizioni entro il 30 settembre 2019.




Festa per i 90 anni del professor Luigi Sigismondi

Domenica 8 settembre – alle ore 17,00 – presso il salone della Pro Loco Massa Lubrense in Viale Filangieri, sarà presentato il libro di Luigi Sigismondi Controversi – Silloge curata da Domenico Palumbo.

Il libro verrà distribuito gratuitamente a tutti i partecipanti. Nell’occasione, oltre alle autorità, sarà presente Rosario di Nota che declamerà alcuni versi tratti dal volume.

Alle ore 20,00 – al termine della presentazione e a conclusione della Santa Messa celebrata nella Cappella di S. Maria del Campo in occasione della festa della Natività della Beata Vergine Maria – i partecipanti e l’intera Cittadinanza sono invitati presso il piazzale di Campo degli Aragonesi. Qui, sulle note del Maestro Luigi Belati, la cantante Francesca Maresca intonerà l’Inno a Massa scritto dal “Professore” e si procederà al taglio della torta e al brindisi augurale al nostro festeggiato.

Nell’eventualità di condizioni meteo avverse, il brindisi augurale con il taglio della torta avverrà nella Sala delle Sirene in Piazza Vescovado.


Gennaio 2020
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
30 Dicembre 2019

Escursione guidata al Monte San Costanzo e brindisi al Nuovo Anno

Escursione guidata al Monte San Costanzo e brindisi al Nuovo Anno

La canzone de lo Capodanno per le vie di Massa Lubrense

La canzone de lo Capodanno per le vie di Massa Lubrense

Tombolata Termini

Tombolata Termini

"L'albergo del silenzio"

"L'albergo del silenzio"
31 Dicembre 2019

La canzone de lo Capodanno e accensione del "Ciuccio di Fuoco"

La canzone de lo Capodanno e accensione del "Ciuccio di Fuoco"
1 Gennaio 2020

"L'albergo del silenzio"

"L'albergo del silenzio"

"Le tre pecore viziose"

"Le tre pecore viziose"
2 Gennaio 2020

"L'albergo del silenzio"

"L'albergo del silenzio"

Concerto "Brindiamo al Natale"

Concerto "Brindiamo al Natale"

Tombolata

Tombolata
3 Gennaio 2020

Merenda itinerante all' albero secolare

Merenda itinerante all' albero secolare

Tombolata Termini

Tombolata Termini
4 Gennaio 2020

"Arriva la Befana"

"Arriva la Befana"

"Le tre pecore viziose"

"Le tre pecore viziose"
5 Gennaio 2020

"La Befana sotto al Torrione"

"La Befana sotto al Torrione"

Tombolata

Tombolata
6 Gennaio 2020

"E' arrivata la Befana"

"E' arrivata la Befana"

"Concerto Natalizio"

"Concerto Natalizio"
7 Gennaio 2020 8 Gennaio 2020 9 Gennaio 2020

Tombolata Termini

Tombolata Termini
10 Gennaio 2020 11 Gennaio 2020 12 Gennaio 2020

Letture in famiglia

Letture in famiglia

Tra nonni e nipoti

Tra nonni e nipoti
13 Gennaio 2020 14 Gennaio 2020 15 Gennaio 2020 16 Gennaio 2020 17 Gennaio 2020 18 Gennaio 2020 19 Gennaio 2020

Passeggiate d'Inverno 2020

Passeggiate d'Inverno 2020
20 Gennaio 2020 21 Gennaio 2020 22 Gennaio 2020 23 Gennaio 2020 24 Gennaio 2020 25 Gennaio 2020 26 Gennaio 2020

Letture in famiglia

Letture in famiglia

Presentazione della carta interattiva "Massa Lubrense - Il Museo Diffuso"

Presentazione della carta interattiva "Massa Lubrense - Il Museo Diffuso"
27 Gennaio 2020 28 Gennaio 2020 29 Gennaio 2020 30 Gennaio 2020 31 Gennaio 2020 1 Febbraio 2020 2 Febbraio 2020

Passeggiate d'Inverno 2020

Passeggiate d'Inverno 2020